Blog

COME ESSERE FELICI: 4 droghe naturali

Introduzione: come essere felici

In questo articolo vorrei condividere le 4 droghe naturali che sono già presenti dentro di noi. No, non sto parlando di cocaina, eroina, acidi o schifezze varie. Ti consiglio di stare alla larga dalle droghe sintetiche, perché distruggeranno la tua vita. Abbiamo già delle droghe naturali dentro di noi per essere felici, dobbiamo solamente capire come attivarle.

Puoi anche guardare il mio video “Come essere felici: 4 droghe naturali”

 

Se ti trovi in un periodo difficile della tua vita, oppure vuoi semplicemente sentirti meglio, questo è l’articolo che fa per te. Condividerò con te alcune informazioni sui quattro ormoni della felicità, già presenti nel nostro corpo. Ti darò qualche spunto utile per generare più benessere nella tua vita in maniera sana e naturale.

Ti consiglio di leggere anche il mio ultimo articolo in cui parlo di “Come rialzarsi: 2 consigli per uscire dal tunnel”.

 

  • 1) ENDORFINA

La prima droga naturale è l’endorfina, una sostanza chimica che viene rilasciata dal nostro cervello e ci dà una sensazione di eccitazione, di euforia e di estasi. Purtroppo, l’endorfina è una sostanza che viene attivata anche con l’assunzione di eroina. Il problema è che l’assunzione di questa droga sintetica va a spegnere completamente la capacità del nostro organismo di continuare a produrre endorfine.

Per questo ci rende dipendenti. Non siamo più in grado di auto-produrla, possiamo assumerla solamente attraverso l’eroina. Ed è per questo che tanti drogati purtroppo, una volta finito l’effetto, hanno questo crash, non hanno più energia, sono di malumore, vengono pervasi da pensieri suicidi. È letteralmente devastante. E hanno bisogno di drogarsi di nuovo per avere endorfine nel proprio organismo. Ma invece di parlare di droghe che ci fanno male, vediamo come possiamo attivare l’endorfina dentro di noi per essere felici in maniera sana.

Un ottimo metodo è il contatto con gli animali. Ma ad esempio, anche mangiare del cioccolato, una cosa che mi rende estremamente felice perché adoro il cioccolato. Idealmente quello nero, quello puro è il migliore, ma in generale il cioccolato contribuisce alla produzione di endorfine. Anche la musica genera questo ormone, quando ci lasciamo andare, ballando e cantando. E poi il modo più comune, ovviamente facendo sport. Quando facciamo attività fisica, viene rilasciata endorfina in quantità enormi.

Probabilmente l’hai provato sulla tua pelle più volte, quando magari vai a farti una bella corsa o quando vai a giocare a calcio con gli amici, immagino ti sarai sentito davvero bene almeno una volta nella tua vita. A me personalmente, fare sport trasmette sempre questa sensazione di buon umore, di positività, quasi di estasi. E quella è esattamente l’endorfina.

Se vuoi saperne di più, ti consiglio di leggere questo articolo.

  • 2) SEROTONINA

La seconda droga naturale è la serotonina, un neurotrasmettitore che viene chiamato anche “l’ormone del buon umore”. Più serotonina abbiamo nel nostro corpo e più ci sentiamo di buon umore, ci sentiamo felici e soddisfatti. La droga sintetica che rilascia serotonina è l’ecstasy. Le famose pastiglie di ecstasy infatti, danno la sensazione di piacere, di benessere, di amare il mondo. Ma cerchiamo di capire come fare ad attivare la serotonina in modo naturale, da dentro il nostro organismo, senza farci del male assumendo veleni.

In questo articolo puoi trovare altre informazioni utili.

Anche per la serotonina, come per tutte queste droghe naturali, il modo più efficace per attivarla è fare attività fisica. Più muoviamo il nostro corpo e più viene rilasciata serotonina nel nostro organismo. Altri metodi sono ad esempio i massaggi, ma anche l’esposizione al sole. Il sole fa estremamente bene, ci rende più felici, ci fa sentire di buon umore. Ovviamente non in maniera eccessiva perché potrebbe essere dannoso, però la giusta esposizione ha un impatto assolutamente positivo. Altri modi per attivare la serotonina sono socializzare con le persone, l’attività sessuale, che è altamente consigliata, ma anche lo yoga e la meditazione vanno a rilasciare quest’ormone.

  • 3) DOPAMINA

La terza droga naturale è la dopamina, forse la più conosciuta fra tutte. Parliamo sempre di un neurotrasmettitore presente all’interno del nostro cervello, che va a influire sulla nostra motivazione, sulla nostra attenzione e sulla nostra memoria. Ma soprattutto ci dà una sensazione di soddisfazione quando facciamo qualcosa di giusto, di positivo. Quando la dopamina viene rilasciata in grandi quantità all’interno del nostro organismo, ci sentiamo bene e ci porta a voler ripetere quell’attività che ci ha dato quella sensazione di benessere.

Un esempio pratico, che purtroppo non è molto positivo, è quello dei social media. È stato scientificamente provato che ogni volta che riceviamo delle notifiche su Google, su Facebook, su Instagram, su WhatsApp, oppure quando riceviamo una e-mail, ogni volta che arriva una notifica, viene rilasciata dopamina. Perché dentro di noi si crea aspettativa, la curiosità di scoprire chi ci cerca, perché e se c’è qualche novità interessante. E quindi il nostro cervello rilascia questo ormone, perché proviamo soddisfazione ed è così che poi diventiamo dipendenti dal nostro smartphone e dai social.

Ma come facciamo ad attivare la dopamina in modo naturale senza necessariamente essere dipendenti dai nostri smartphone?

Il modo migliore e anche il mio preferito, è attraverso la gratitudine. Scrivere e pensare a che cosa siamo grati. Parlo molto spesso nei miei video di quanto sia importante essere grati. Quindi a parer mio, dovremmo sfogarci e provare questo sentimento più spesso, perché rilascia una delle droghe naturali necessarie per essere felici.

Altri modi per rilasciare dopamina sono sempre l’attività fisica e la musica ad esempio. E un altro modo molto interessante per rilasciare questo ormone è il raggiungimento di piccoli obiettivi. Ogni volta che raggiungiamo un obiettivo, viene rilasciata dopamina perché proviamo una sensazione di piacere e soddisfazione personale. Per questo a parer mio, è molto importante utilizzare delle “to do list” giornaliere e spuntare tutte le piccole cose che facciamo. Questo ci dà autostima e sicurezza.

Nel mio video sulla “routine mattutina” puoi prendere qualche spunto per organizzare la tua giornata in piccoli obiettivi.

Anche “bere un bicchiere d’acqua appena svegli” può essere gratificante, perché avremo raggiunto un piccolo obiettivo che ci porterà a svolgere quello successivo. Potremmo fare una corsetta o 5 minuti di meditazione, oppure scrivere un diario. Andare avanti di piccoli obiettivi rilascia dopamina e ci dà forza, energia e motivazione per iniziare al meglio la giornata.

Ho trovato molto interessante questo articolo sulla dopamina.

  • 4) OSSITOCINA

La quarta e ultima droga naturale presente dentro di noi è l’ossitocina, chiamata anche “l’ormone dell’amore”.

Ho scoperto che il motivo per cui proviamo così tanto piacere durante i rapporti sessuali e in particolar modo durante l’orgasmo è proprio perché rilasciamo ossitocina nel nostro organismo. Anche in questo caso, esistono delle droghe sintetiche che simulano gli effetti di questo ormone. La più diffusa è la MDMA che rilascia appunto la sensazione di “amare il mondo”, trasmette una sensazione di pace di unione con la vita e con le altre persone. Se posso darti un consiglio, non fare mai affidamento sulle droghe sintetiche, ma piuttosto vediamo insieme dei modi naturali per rilasciare ossitocina.

Come dicevo, l’attività sessuale è il metodo migliore, ma non è necessario per forza questo. Anche scambiare coccole ed effusioni con un’altra persona, avere un contatto fisico con un altro essere umano, o a volte anche con gli animali. Giocare e coccolare un cane per esempio, genera ossitocina. Così come gli abbracci, che a mio avviso sono un modo straordinario per rilasciare questi ormoni nel nostro organismo.

Sono stati fatti degli studi che affermano che abbracciare una persona per più di 6 secondi, genera l’ormone dell’amore. Anche fare yoga, meditazione e ricevere messaggi, possono essere metodi molto interessanti.  Aiutare altre persone a fare qualsiasi cosa, essere di supporto, dare consigli, fare beneficenza. Dedicare il nostro tempo per aiutare gli altri genera ossitocina. Ed è per questo che ci sentiamo così bene. Quindi aiutare altre persone, allo stesso tempo fa bene anche a noi e possiamo generare una droga naturale che ci rende felici.

Puoi leggere questo articolo per avere più informazioni a riguardo.

Queste erano le 4 droghe naturali presenti dentro di noi. Ti ho lasciato qualche link all’interno dell’articolo per approfondire i vari argomenti. Se può interessarti, ti consiglio di fare qualche ricerca, ad esempio anche sull’alimentazione, che ha un impatto enorme sul rilascio di queste sostanze nel nostro organismo.

Per concludere, visto che mi seguono tanti ragazzi più o meno giovani (poco importa), mi permetto di consigliarti davvero con il cuore di stare alla larga dalle droghe sintetiche.

Perché magari possono darti piacere nell’immediato, ma possono letteralmente distruggere e rovinare la tua vita, soprattutto possono andare a bruciare cellule utili per il funzionamento del cervello. E questo avrà un forte impatto anche sulla tua felicità. Quindi cerca di capire come attivare queste droghe naturali di cui ti ho parlato, che sono già dentro di te e puoi generarle quotidianamente prendendoti cura di te stesso. Amati a pieno e vedrai che la tua vita cambierà e potrai essere sicuramente più felice.

LE GUIDE:

► (E-book) BUSINESS DIGITALE: Come creare un business Online di Coaching & Consulenza https://gabri.life/ebook/

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

► THE BRIDGE

Se ti interessa lavorare online e creare la tua libertà, qui puoi trovare più informazioni sul mio training “THE BRIDGE” dove ti seguo passo-passo nel creare un tuo business online di Coaching & Consulenza: https://gabri.life/thebridge/

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

► CONSULENZA PRIVATA 1-1: https://bit.ly/34JfP55

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

INSTAGRAM ► Seguimi su Instagram per vedere ogni giorno le mie storie: https://www.instagram.com/gabri.way/

 

Spero che questo articolo ti sia stato utile.

Un abbraccio e a presto,

Gabri

 

5 rimpianti da evitare nella vita per essere felici!

Introduzione: come essere felici

Nell’ articolo di oggi, condividerò con te i 5 peggior rimpianti che non dovremmo avere mai nella vita per essere felici.

“ Uno dei più grandi rimpianti nella vita è essere ciò che gli altri vorrebbero che tu fossi, anziché essere te stesso.”
(Shannon L. Alder)

 

L’idea di questo articolo, nasce da un libro di Bronnie Ware, “ The top five regrets of the dying”.

 

 

Questa scrittrice, ha lavorato per tanti anni in una clinica per malati terminali e ha studiato le loro caratteristiche, ma soprattutto le loro emozioni. Queste persone avevano tutte una cosa in comune: rimpianti.
Così questa donna incredibile, ha scelto i cinque più comuni fra queste persone e ha deciso di raccontarli nel suo libro.

 

 

Anche io, oggi, vorrei condividerli con te, per aiutarti ad arrivare al termine di questa esistenza, senza rimpianti.

Il più diffuso in assoluto è:

 

1. SE SOLO AVESSI AVUTO IL CORAGGIO DI VIVERE UNA VITA AUTENTICA CON ME STESSO e seguire i miei sogni.

Purtroppo, accade molto spesso. Le persone seguono le regole dettate dagli altri, per paura di fallire nei propri sogni. Ma il punto è che il fallimento stesso, sta proprio nel non ascoltare noi stessi e ciò che davvero vorremmo fare.

 

2. SE SOLO AVESSI LAVORATO DI MENO e mi fossi goduto la mia vita al meglio, per poter dedicare più tempo alle persone che amo.

Arrivati ai nostri ultimi giorni, vorremmo riprenderci quel tempo passato in ufficio a discutere con i colleghi alle riunioni, o a servire caffè in un bar, per poter fare cose più importanti, dal punto di vista del nostro cuore. Non fraintendere le mie parole, lavorare è uno scopo assolutamente importante nella vita, ma ancora più fondamentale, è creare uno stile di vita sano, che non ci allontani dalla natura, dai nostri cari e dalle cose importanti della vita.

 

3. SE SOLO AVESSI ESPRESSO DI PIU’ I MIEI SENTIMENTI,  è il terzo rimpianto che le persone spesso affrontano.

Il motivo è semplice. Siamo troppo abituati a tenerci tutto dentro, senza esternare quello che pensiamo realmente. Infatti poi, il nostro corpo sente la necessità di purificarsi da tutte le emozioni che sopprimiamo e così stiamo male fisicamente. Dobbiamo imparare ad essere più vulnerabili. Passiamo la vita a costruire muri che ci separano dalle persone a cui vogliamo bene, per poi ritrovarci a novant’anni, a rimpiangere di averli costruiti.

 

4. SE SOLO AVESSI COLTIVATO LE MIE AMICIZIE, è un rimpianto molto comune.

Purtroppo siamo spesso concentrati sulla carriera, sul business e i problemi di lavoro,  rischiando di trascurare o addirittura perdere i nostri amici. Senza nemmeno accorgercene. Si perdono di vista, sempre di più, fino a quando non svaniscono. Ma ogni amico perduto, sarà un rimpianto, alla fine della nostra vita.

 

5. SE SOLO FOSSI STATO PIU’ FELICE E RILASSATO.

Arrivati al termine, capisci che tutti i pensieri limitanti che ti sei posto, le paure, lo stress, erano tutte cose inutili. Non erano realmente importanti, ma eravamo noi a dare troppa importanza a loro.

Bisogna prendere certe cose della vita più alla leggera, perché prima o poi, sembra brutto dirlo, ma arriveremo tutti al capitolo dei ringraziamenti. A quel punto, potremo solamente rileggere quello che abbiamo scritto, ma non potremo più cambiarlo.

 

Alla fine dei nostri giorni, ciò che conterà davvero sarà il tempo trascorso con i nostri cari e la quantità di amore che siamo riusciti a dare e ricevere in questa vita.

La notizia positiva è che non abbiamo bisogno di arrivare alla fine dei nostri giorni per capire queste lezioni, possiamo cambiare le cose, adesso.

Possiamo imparare tutto ciò che questa donna ha raccontato nel suo libro e metterlo in pratica, in modo da non avere rimpianti alla fine della nostra vita e poter essere felici.

 

Bronnie Ware, ha colto da migliaia di persone, ogni piccola essenza delle loro anime. E ha condiviso quella che è l’essenza della vita. “Alla fine, tutto ciò che ho imparato” , dice, “E’ l’Amore. Tutto il resto passa in secondo piano quando stai per morire”.

Volevo condividere con te questo pensiero meraviglioso, che spero possa farti riflettere.

Ti consiglio di leggere anche questo articolo, dove ti spiego quali sono i 10 errori comuni fra i giovani, che dovremmo evitare per essere felici.

Un saluto e un abbraccio dall’ Ecuador

LE GUIDE:

► (E-book) BUSINESS DIGITALE: Come creare un business Online di Coaching & Consulenza https://gabri.life/ebook/

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

► THE BRIDGE

Se ti interessa lavorare online e creare la tua libertà, qui puoi trovare più informazioni sul mio training “THE BRIDGE” dove ti seguo passo-passo nel creare un tuo business online di Coaching & Consulenza: https://gabri.life/thebridge/

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

► CONSULENZA PRIVATA 1-1: https://bit.ly/34JfP55

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

INSTAGRAM ► Seguimi su Instagram per vedere ogni giorno le mie storie: https://www.instagram.com/gabri.way/

 

Gabri